Linutiledizioni

LE

Piccola Editoria Domestica.

L’idea di partire con un progetto editoriale è nata pochi mesi fa, ma già da tempo (più di un anno) volevamo lavorare sulla carta, con la carta; quando Linutile era ancora in germe pensavamo di dargli forma cartacea, poi abbiamo abbandonato questo piano
Nell’ottobre 2008 nasce Linutiledizioni; un’officina in cui è impegnato il nucleo (redazione) originario de Linutile: è questo gruppo di persone che si occupa di tutte le operazioni; dalla scrittura dei testi all’impaginazione, la scelta dei materiali e l’ideazione e produzione delle copertine. Il prodotto finale è costituito da libri di piccolo formato orientati, quanto più è possibile, verso la qualità e l’innovazione.

 

#1 – Niente è vero tutto è permesso (2008)

Prima dell’estate c’erano tante idee; tutto sembrava semplice, tutto a portata di mano; l’illusione che si sarebbe realizzato nel tempo di un giorno. Poi arriva l’autunno che porta giorni difficili e questo primo lavoro (raccolta di poesie già pubblicate su Linutile) si allontana sempre di più da impostazioni manieristiche per approdare a una forma nuda che porta con sé una decisione e una forza già espresse tutte nel titolo. Le ultime operazioni volte alla realizzazione del libro sono state svolte all’aperto; su un banco-lavoro allestito nell’edificio che ospita la facoltà di Lettere e Filosofia di Napoli; nel bel mezzo della protesta studentesca.

Questo è il primo libro pubblicato da Linutiledizioni, questo è:
Niente è vero tutto è permesso

Scarica il pdf

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: