Sospensioni momentanee

di francesca aprea

tempi di meditazione:
uno strascico lungo millenni
qui ed ora
ma altrove

il nervo del carpo
stringato dalla pressione:
un timido barbaglio
poi
un formicolio

tempi d’attesa
distratti da una perenne
volontà

tempi di sospensione:
una presente coscienza
d’esser nulla nel nulla

l’idea è una condanna:
ingenuo riparo
di uomini diversi e disperati

uccidete il pensiero

I tendini contratti
la mano s’immobilizza
poi
riprende ad articolare

corpi invecchiati
dalla decrepitezza:
alla crescita segue
la decadenza.
Il pensiero nasce già
vecchio

salviamo il bene
estirpando il male!

………………………..
male-bene: vera dicotomia?

Arrestate il pensiero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: