Ricordi

di francesca aprea


I muscoli provati
dalla fatica del giorno
invitano al riposo notturno
si abbandonano
si distendono
chiedono pace
non governano
una ragione assennata nella ricerca
rovista tra le scartoffie
sepolte
mai gettate
un odore di antichi incensi
persiste
si diffonde in questa stanca vacuità
che ancora sa di allora
si modella addosso
l’immagine irreale
come solo guanto che mi calzi
tira quest’aria di ricordi
ne sono pregna
inchiodata nel riflesso di uno specchio
zigrinato
sono lì immobile
a guardare il mio corpo
senza riconoscerlo
sono lì
da ore
da sempre
ho superato la realtà
sconfino nel passato
vano

5 commenti

  1. a volte, a volte si precipita. Leggere, ancora una volta, questa poesia dà vertigine: penso sia il risucchio dell’Incontro. Incontro: quando scendo dentro me attraverso questi versi.

  2. francesca · · Rispondi

    è lo stesso senso di vertigine che sento quando scrivo, scrivo di me. C’ è chi ha detto che una poesia intima non abbia alcuno scopo particolare, io ho sempre creduto che l’obiettivo sia conoscersi. è una ricerca dentro di sè, forse un incontro con la propria anima fino al superamento di sè. Mi gratifica che la sensazione di capogiro sia stata percepita dal lettore.
    francesca

  3. “Chi ha detto che una poesia intima non abbia alcuno scopo particolare” è un cretino. Abbiamo impiegato secoli per arrivare a scoperte sensazionali, svolgendo una ricerca lenta perchè proiettata verso l’esterno, verso il mondo sensibile esteriore che è sottoposto all’azione del tempo (il tempo distrugge ciò che nel tempo ha origine).. Dovevamo scavare dentro, ma abbiamo perso tempo perchè (come dice cb) abbiamo dimenticato. Forse ora stiamo ricordando.

    V.B

  4. P.S La poesia è bellissima..complimenti..

  5. Annibale Di Muro · · Rispondi

    Vertigine. E’ la parola più adatta…
    C’è bisogno di disorientamento per conoscere se stessi: perdere le forze per non poter alzare alcun sipario necessario.
    Grazie F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: