Villari – Dell’Italia di questi tempi (1861)

*

Se noi avessimo prima trasformata la nostra società, per far poi la rivoluzione politica, non ci troveremo nelle condizioni in cui siamo, appunto per aver fatto solo una rivoluzione politica, colla quale si sono mutati il Governo e l’amministrazione.

di Pasquale Villari, da Il Brigantaggio, Lettere Meridionali

*

Il giorno in cui l’Italia si dichiarasse impotente a rispettare e a far rispettare le leggi più elementari della giustizia, essa avrebbe pronunziata la propria condanna di morte; avrebbe in faccia all’umanità confessato che non ha il diritto di esistere. Che importerebbe infatti all’umanità un’Italia unita e libera piuttosto che divisa e oppressa, se la nostra libertà dichiarasse che, per esistere, deve permettere che i sacri diritti dei deboli vengano ogni giorno violati?

di Pasquale Villari, da La Mafia, Lettere Meridionali

Un commento

  1. GRANDE NN SAPEVO KE VI FOSSE UNA VERSIONE DELLE LETTERE MERIDIONALI DI VILLARI ANKE ONLINE DAVVERO INTERESSANTE….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: